Comitato Scientifico

Presidente: Prof. Michele Pierluca Guarino – Professore Ordinario di Gastroenterologia presso il Campus Bio-Medico di Roma

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1999, si è specializzato in Gastroenterologia nel 2004. È dottore di ricerca in Epatologia Sperimentale e Clinica. Dal 2005 presta servizio presso l’Università Campus Bio Medico di Roma, attualmente nel ruolo di Professore Associato di Gastroenterologia. E’ autore di numerose pubblicazioni su riviste internazionali ad alto impact factor. Dopo una lunga fellowship presso il GI Motility Lab della Brown University di Providence (RI, USA) attualmente collabora con gruppi di ricerca nazionali ed internazionali per la ricerca sulla motilità gastro-intestinale e sul microbiota intestinale. È membro del consiglio direttivo della “Società Italiana di Neurogastroenterologia e Motilità” e del comitato scientifico della “Fondazione Aldo Torsoli”. Principal-investigator in trial clinici randomizzati multicentrici internazionali. Ha ricevuto lo “Young Investigator Award” al 20th International Symposium on Neurogastroenterology and Motility di Toulouse, France, nel 2005 ed il Premio Ricerca della Società Italiana di Gastroenterologia nel 2006. Presso l’Università Campus Bio Medico, è docente di Metodologia Clinica e di Gastroenterologia per i corsi di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana. È docente per numerose Scuole di Specializzazione e dal 2014 svolge il ruolo di Vice-Direttore della Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia.


Dottoressa Annamaria Altomare – Ricercatrice presso l’Area di Gastroenterologia del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico” di Roma

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2006, si è specializzata in Gastroenterologia nel 2011 ed ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Scienze biochimiche e tecnologiche applicate agli alimenti e alla nutrizione nel 2014. Dal 2006 svolge attività clinica e di ricerca presso l’Area di Gastroenterologia del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico” di Roma. E’ membro dell’Unità di Ricerca di Gastroenterologia dell’Università Campus Bio-Medico di Roma. E’ autrice di molteplici pubblicazioni scientifiche con impatto internazionale; i suoi maggiori ambiti di ricerca riguardano la fisiopatologia delle malattie funzionali gastrointestinali ed il ruolo di probiotici e prebiotici nella modulazione della flora microbica intestinale. Ha svolto molteplici esperienze di ricerca con gruppi internazionali, in particolare nel 2007 ha partecipato ad un’attività di ricerca presso il laboratorio di ricerca di motilità gastrointestinale dell’Università di Caceres (Spagna), con la supervisione della Prof.ssa Maria Josè Pozo e da settembre 2009 a marzo 2011 ha svolto attività di ricerca presso il laboratorio di motilità Gastrointestinale della Brown-Alpert Medical School di Providence (RI, USA), con la supervisione del Prof. Peter Biancani. Sub-investigator in trial clinici randomizzati multicentrici. E’ tutor personale di studentesse universitarie della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Campus Bio-Medico di Roma. Dal 2006 al 2013 ha coordinato 5 progetti estivi di cooperazione universitaria all’estero (Perù, Kenya, Brasile) che hanno coinvolto numerose studentesse universitarie dell’area medico-sanitaria in attività di ambulatori di medicina generale per donne e bambini, lezioni di prevenzione delle malattie più frequenti ed indagini epidemiologiche sull’alimentazione. Nell’agosto 2010 ha fatto parte del comitato organizzatore dell’Intensive Summer Course per studentesse universitarie, tenutosi a Boston, dal titolo “Human Enhancement and the pursuit of happiness. Perspectives and implications”, organizzato dall’Università Campus Bio-Medico in collaborazione con docenti dell’MIT e della Tuft University di Boston. A giugno 2018 ha ricevuto un riconoscimento come Early Career Investigator da parte dell’Associazione Americana di Gastroenterologia (AGA) durante il congresso internazionale “Digestive Disease Week 2018” tenutosi a Washington DC.

Professoressa Carmela De Crea – Professore Associato di Chirurgia Generale presso l’Università Cattolica S.Cuore di Roma

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1997, si è specializzata in Chirurgia Generale nel 2003. È dottore di ricerca in Scienze Endocrino-Metaboliche ed Endocrinochirurgiche Sperimentali. Dal 2005 presta servizio presso l’Università Cattolica del S. Cuore di Roma, attualmente nel ruolo di Professore Associato di Chirurgia Generale. Responsabile dell’Unità Operativa di Chirurgia Endocrina dell’Ospedale San Carlo di Nancy in Roma in forza di convenzione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore dal 1 Ottobre 2016 a tutt’oggi. Direttore del Dipartimento per la Medicina di Genere dell’Ospedale San Carlo di Nancy in Roma in forza di convenzione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore dal 1 Ottobre 2016 a tutt’oggi.
 Coordinatore del Percorso Clinico Assistenziale del Paziente con Tumore della Tiroide del Policlinico Universitario A. Gemelli dal Maggio 2014. Svolge attività didattica sia in ambito universitario (corsi di Laurea, Corsi di Specializzazione, Master e Dottorati dell’Università Cattolica del S. Cuore di Roma) sia in ambito extrauniversitario. L’attività di ricerca e scientifica si compendia in circa 200 pubblicazioni scientifiche, inerenti argomenti di patologia mammaria, chirurgia endocrina e chirurgia mini-invasiva (video-assistita, endoscopica e robotica). La Casistica Operatoria del periodo compreso tra il 1 Gennaio 2005 ed il 31 Agosto 2017 consta di 6.241 interventi di media ed alta chirurgia, sia in elezione che in urgenza.
Vice-Presidente del “Club delle U.E.C. – Associazione delle Unità di Endocrinochirurgia Italiane” per il biennio 2015-2017, è attualmente affiliata a ad alcune Società Scientifiche di Chirurgia Endocrina Nazionali ed Internazionali. E’ membro dell’Editorial Board di alcune riviste Internazionali. È stata invitata in qualità di Relatore/Moderatore a circa 100 Congressi e Meeting Nazionali ed Internazionali.


Share Me On: